2 Giugno, Crosetto: messaggio al Capo di Stato Maggiore della Difesa

Il messaggio del Ministro della Difesa Guido Crosetto al Capo di Stato Maggiore della Difesa Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone.

Ammiraglio,

il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rivolto il suo vivo compiacimento per il contributo dato dalle donne e dagli uomini della Difesa al pieno successo della manifestazione.
Le Forze Armate, patrimonio del nostro Paese, ancora una volta, con orgoglio, hanno rappresentato storia, cultura e valori della nostra comunità.
Avendo assistito, a mia volta, al successo della cerimonia, desidero unirmi all’autorevole elogio del Capo dello Stato.
La calorosa partecipazione dei cittadini alla Festa della Repubblica, testimonia il sentimento di attaccamento ai valori costituzionali, l’affetto e la vicinanza verso le Forze Armate.
È sempre una grande emozione constatare quanto i cittadini italiani siano legati ai nostri militari: un affetto testimoniato dall’ampia partecipazione di pubblico e dall’entusiasmo al passaggio delle rappresentanze dello Stato, tra cui i nostri eccellenti Reparti militari.
È una profonda intesa, quella tra i cittadini e le Forze Armate, che emerge con evidenza in circostanze come quella odierna, ma che non nasce oggi: è il frutto di lunghi anni di servizio e di comprovato amore nei confronti della comunità nazionale; un servizio fatto di duro lavoro, in Patria e all’estero, e di presenza costante al fianco di chi soffre, come di recente, nell’Emilia-Romagna colpita dall’alluvione.
La difficile condizione internazionale sottolinea l’importanza del supporto offerto dalla Difesa alla causa della pace e della libertà dei popoli.
Le sarò grato, quindi, se vorrà condividere le espressioni di compiacimento a quanti hanno contribuito, ad ogni livello, alla riuscita dell’evento”.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it