adele

Adele si racconta da Oprah: “dopo il divorzio è arrivata l’ansia”

Venerdì 19 novembre, uscirà finalmente il quarto album di Adele dal titolo “Thirty” e ad accapparrarsi la prima intervista esclusiva ci pensa Oprah Winfrey.

Una bellissima chiaccherata a cuore aperto. Adele si confessa nel salotto di Oprah Winfrey, lo stesso che otto mesi fa ospitò l’intervista bomba di Meghan Markle. Un’intervista completa, con la voglia di raccontare anche il lato più intimo di sé: “Prendo il matrimonio molto seriamente e sembra quasi che vi abbia mancato di rispetto sposandomi e poi divorziando così velocemente” ha dichiarato Adele.

Durante l’intervista l’argomento del suo divorzio è stato trattato anche in questo caso a cuore aperto: “Sono stata ossessionata dall’idea di una famiglia nucleare per tutta la vita perché non ne ho avuta una. Fin da piccola mi ero ripromessa che quando avessi avuto dei bambini, saremmo rimasti insieme. E ci ho provato, davvero a lungo“.

Adele e Simon Konecki si sono separati nell’aprile 2019 e solo quest’anno è stato ufficializzato dal giudice dopo l’accordo trovato tra i due. I due ex coniugi hanno reso pubblica la loro relazione per la prima volta nel gennaio 2012 e nove mesi dopo è nato il figlio. I due si sono poi sposati con una cerimonia segreta. Adele ha confermato di essere una donna sposata durante i Grammy del 2017.

Adele ha parlato anche delle sue recenti “trasformazioni” fisiche che hanno stupito i fan e sollevato un assurdo polverone: “Purtroppo il mio corpo è sempre stato oggettivizzato: prima troppo grassa, ora troppo magra“, ha detto. “In realtà l’allenamento mi ha aiutato a stare meglio mentalmente, a controllare l’ansia. Ho lavorato tanto su me stessa e ho smesso di bere“.  Anche questo argomento è stato trattato con molta tranquillità. Infatti l’acool è stato un momento della vita di Adele presente che le ha portato l’allontanamento dal padre.

Padre venuto a mancare lo scorso maggio a causa di un tumore all’intestino. Adele e il padre non avevano più rapporti gia da quando la cantante aveva 3 anni. L’uomo in passato aveva raccontato di avere grossi problemi con l’alcool: “Sono stato un padre pessimo, per anni ho bevuto due litri di vodka e otto birre al giorno. Mi vergognavo, la cosa migliore che potessi fare per mia figlia era assicurarmi che non mi vedesse in quello stato“. 

Durante l’intervista con Oprah Winfrey la cantante ha raccontato di “avergli fatto ascoltare il nuovo album via Zoom, è stato terapeutico“. In più ha aggiunto: “Alla fine ho capito che è stato l’alcool a portarmelo via, ad allontanarlo da me“. 

Ovviamente si è parlato anche del nuovo album che come detto uscirà il 19 novembre e che ha al suo interno contiene 12 nuovi brani. “L’album comincia con un omaggio a Judy Garland intitolato Strangers by nature” dice Adele e dichiara: “My little love è dedicata a mio figlio Angelo; volevo che sapesse quello che tutti stavamo passando“.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it