2 giugno: Crippa, ‘tenere vivi ogni giorno valori pace, libertà, partecipazione’

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – “Nel 1946 gli italiani e le italiane scelsero il proprio destino e il proprio futuro, dando vita alla Repubblica italiana. Un giorno, quello del 2 giugno di 76 anni fa, che cambiò il corso della nostra storia, dopo gli orrori del fascismo. Da allora, i valori repubblicani e democratici rappresentano l’essenza del nostro Paese, il dna del nostro Stato e delle sue istituzioni. Il valore della pace, della libertà, dell’uguaglianza, del pluralismo e della partecipazione che dobbiamo tenere vivi ogni giorno, oggi più che mai, di fronte alle sfide imposte dalla guerra e da tutte le emergenze prodotte dai conflitti e dalle disuguaglianze. Viva la Repubblica!”. Lo scrive sulle proprie pagine social Davide Crippa, capogruppo del Movimento Cinquestelle alla Camera.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it