Fanpage: Bonafoni (Pd), ‘insulti e minacce a Schlein, Meloni non può nascondersi’

Roma, 27 giu. (Adnkronos) – “Gli insulti e le minacce nei confronti della segretaria del Pd Elly Schlein ad opera di esponenti di Gioventù Nazionale, riportate nell’inchiesta Backstair condotta da Fanpage, sono non solo gravi ma anche inaccettabili in un confronto democratico. E completano il quadro delirante che emerge tra personale politico e aspetti culturali e organizzativi del movimento giovanile di Fratelli d’Italia. Non basta certo sostituire qualche dirigente: la premier Meloni non può più nascondersi e far finta di nulla. È ora che condanni con fermezza tutti questi rigurgiti antidemocratici e fascisti, uniti a razzismo, xenofobia, antisemitismo che si annidano all’interno dell’organizzazione giovanile del suo partito”. Così Marta Bonafoni, coordinatrice della Segreteria nazionale del Partito Democratico e responsabile Terzo Settore e associazionismo.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it