Fanpage: Silvestri (M5S), ‘governo Meloni legittima metodi violenti’

Roma, 27 giu. (Adnkronos) – “Quel che emerge dall’inchiesta di Fanpage è il risultato della legittimazione del metodo della violenza da parte del governo Meloni; del silenzio sull’aggressione a un deputato e su quelle squadriste ai danni degli studenti. Il goffo tentativo di dire che l’inchiesta di Fanpage è figlia di un ‘taglia e cuci’ è presto naufragato. D’altronde altrimenti perché Flaminia Pace si sarebbe dimessa? Purtroppo per Giorgia Meloni il suo passo indietro non basta a circoscrivere l’antisemitismo e il fascismo che prolifera nel suo partito. Per chiudere quel vaso di pandora ci vuole ben altro.Dovrebbe cominciare dal dire parole di condanna che evidentemente non riesce a pronunciare”. Lo afferma Francesco Silvestri, capogruppo M5S alla Camera.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it