**Governo: Pd ‘allarme per costi crisi’, si guarda a tensioni m5s Camera**

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – “Faremo il possibile per tenere Draghi dentro”. Dal Nazareno la parola d’ordine non cambia. Stessa maggioranza, stesso perimetro con Draghi premier o c’è il voto. Ma la preoccupazione è fortissima. Sia per gli esiti della crisi sia per i costi pesantissimi che si porta dietro. Tra spread e un’agenda sociale -dai miliardi contro il caro energia al salario minimo- che era a portata e rischia di saltare. “Così si butta tutto alle ortiche”, lo sfogo tra i dem che continuano a lavorare per ricucire – “lo faremo fino all’ultimo”- a tutti i livelli. Ma che non escludono la possibilità che da mercoledì non ci sia più un governo.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it