Mafia: arresti Palermo, ‘spasmodica ricerca nuovi affiliati rispettosi regole comportamento’

Palermo, 25 mag. (Adnkronos) – Nel corso di una documentata riunione del vertice mafioso, sarebbe stato rimproverato al capo famiglia della Noce, l’avvenuto aumento di nuove attività commerciali che andavano sottoposte a un più incisivo controllo della famiglia mafiosa, sicché quest’ultimo si sarebbero impegnato a fare il possibile per riportare il territorio e le relative attività economiche sotto il totale controllo della famiglia mafiosa, nonostante fosse conscio dei rischi connessi ad una sua sovraesposizione nella riscossione del pizzo. E’ uno dei retroscena emersi dall’operazione che all’alba ha portato i n carcere nove persone a Palermo, accusate di associazione mafiosa.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it