Nato: Tajani, ‘ingresso di Kiev è destino segnato, fine guerra accelererà tempi’

Washington, 11 lug. (Adnkronos) – “Il destino di Kiev nella Nato è segnato. A guerra finita si lavorerà per accelerare i tempi, lo stesso discorso vale per l’Unione europea, ma bisogna rispettare gli equilibri e avere rispetto per gli altri Paesi candidati”. Lo ha detto il vicepremier e ministro agli Affari Esteri Antonio Tajani in un punto stampa a Washington.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it