Piacenza: contraffazione vini doc, denunciate 12 persone e 2 aziende vitivinicole in provincia

Piacenza, 10 lug. (Adnkronos) – I Carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito di una complessa attività di indagine condotta unitamente all’Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agro-alimentari Emilia Romagna e Marche e coordinata dalla Procura della Repubblica di Piacenza, hanno denunciato 12 persone e 2 aziende vitivinicole nella provincia piacentina. Le indagini, avviate nel 2020 a seguito di accertamenti preliminari svolti in ordine a false fatturazioni e acquisti di partite di uve e/o vino in assenza di documentazione fiscale, hanno consentito di individuare e disarticolare un sodalizio dedito alla contraffazione di vini DOC, IGT e varietali, che operava attraverso la falsificazione dei registri elettronici di cantina e la falsa attestazione, da parte di pubblici ufficiali incaricati della certificazione di idoneità dei vini, della relativa attribuzione della DOC.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it