Spagna-Italia, una classica con in palio il primato del girone

Roma, 19 giu. – (Adnkronos) – Italia e Spagna. Spagna e Italia. Ininterrottamente dal 2008, quando c’è di mezzo un Europeo, Azzurri e Furie Rosse incrociano le loro strade, un evento che si riproporrà anche a Euro 2024. Che si allargano addirittura a sette edizioni se torniamo indietro alle edizioni del 1980 e 1988, guarda caso proprio in Germania. Sfide sempre tiratissime, tranne una, con il bilancio che, al novantesimo, sorride ai nostri ragazzi: 2 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta, pesantissima, nella finale di Euro 2012 quando la Spagna ci spazzò via con un secco 4-0. Ma stavolta si riparte da zero e, secondo gli esperti Sisal, Yamal e compagni sono favoriti a 2,15 contro il 3,60 azzurro mentre si scende leggermente a 3,20 per il pareggio. La sfida avrà valenza doppia poiché in palio ci sarà il primato del girone: iberici primi a 1,36, Donnarumma e compagni a 3,00. Quando le due formazioni si incrociano ne vengono fuori sempre partite tiratissime, normale che l’Under, a 1,67, si faccia preferire all’Over, a 2,10. Proprio in Germania, 36 anni fa, nel girone l’Italia si impose per 1-0: lo stesso risultato esatto giovedì sera alla Veltins-Arena è offerto a 9.75 per i ragazzi di Spalletti mentre pagherebbe 7 volte la posta quello in favore degli iberici. I cambi potrebbero risultare decisivi in una partita tirata, gol dalla panchina a 2,25, ma anche i calci da fermo tanto che un goal di testa si gioca a 3,00.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it