Ucraina, “a Mariupol occupanti gettano cadaveri in discarica”

Roma, 4 giu. (Adnkronos) – “A Mariupol gli invasori russi iniziano a demolire le case indiscriminatamente e gettano nella discarica i cadaveri che trovano sotto le macerie”. A riferirlo, a 100 giorni dall’inizio della guerra in Ucraina, è il consigliere del sindaco Petro Andryushchenko, secondo cui l’intenzione dei russi sarebbe quella di distruggere le prove senza perdere tempo a cercare i morti nelle case distrutte.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it