Ucraina: consiglio comunale Mariupol, ‘abitanti senza medicine e acqua potabile’

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – Da circa un mese, gli abitanti di Mariupol non ricevono alcun aiuto umanitario. manca l’acqua, i servizi comunali non sono astati ripristinati”. lo comunica il consiglio comunale di Mariupol sui suoi canali social. “Mancano le medicine essenziali, anche quelle per la pressione -aggiunge la Mariupol Rada- e l’acqua che viene fornita ai cittadini è utilizzabile solo per lavare ma non è potabile”. Assenti anche altri servizi essenziali. “Manca la corrente -scrive il Consiglio comunale- e il cibo viene cucinato sul fuoco fuori”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it