Ue: Mattarella, ‘dopo elezioni sciogliere subito nodi per rispondere velocemente a sfide’

Bucarest, 19 giu. (Adnkronos) – “Abbiamo parlato dell’esigenza che dopo le elezioni l’Unione affronti alcuni nodi che si trova davanti: l’allargamento, quello di carattere economico, gli aspetti e egli elementi che intensifichino la competitività dell’Unione sul piano internazionale, la sua coesione sociale, la definizione e il completamento della condizione finanziaria e del suo bilancio e particolarmente le sue procedure decisionali. I problemi nascono sempre più velocemente nella vita del mondo e richiedono risposte immediate, tempestive, altrimenti vengono risolti secondo le scelte di altri grandi soggetti internazionali. I problemi non aspettano i tempi lunghi di procedure interminabili”. Lo ha ribadito il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al termine dell’incontro a Bucarest con il Presidente della Romania Klaus Iohannis.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it