Ue: Quartapelle, ‘veto Ungheria miope e ingiusto, basta unanimità’

Roma, 17 giu. (Adnkronos) – “L’Ungheria blocca la decisione europea sulla tassa minima globale, necessaria per evitare che le multinazionali eludano e si rifugino nei paradisi fiscali. È un veto profondamente miope e ingiusto. Anche per questo bisogna passare dall’unanimità al voto a maggioranza in Europa”. Così su twitter Lia Quartapelle, responsabile Europa, Affari internazionali e Cooperazione allo sviluppo nella segreteria nazionale del Pd.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it