Ue: Rampelli, ‘ci sono scelte da compiere non poltrone da spartire’

Roma, 26 giu. (Adnkronos) – “Mentre in Europa adesso c’è chi si siede ai tavoli per spartirsi le poltrone, sottolineo e apprezzo la postura che sta tenendo il presidente Meloni, che insiste sui temi decisivi dell’ultima campagna europea, perché l’agenda strategica di compone di scelte da prendere e non di poltrone da spartire a Bruxelles”. Lo ha affermato il deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli, intervenendo in Aula sulle comunicazioni del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in vista del prossimo Consiglio europeo.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it