Università: Damiani (Fi), ‘per Bernini diritto allo studio non slogan ma fatti concreti’

Roma, 5 lug. (Adnkronos) – “Crescono i beneficiari e gli importi per le borse di studio universitarie. Nell’anno accademico 2022-2023, infatti, il numero delle borse di studio rispetto all’anno accademico 2021-2022 è aumentato di oltre 19mila unità, con un aumento del loro valore medio salito di oltre mille euro. E questo grazie all’impegno e al lavoro del ministro dell’università e della ricerca, Anna Maria Bernini. Per questo governo il diritto allo studio non è uno slogan ma fatti concreti”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Dario Damiani.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it