allarme aifa

Allarme dell’ AIFA su antivirale al posto del vaccino

Allarme dell’Aifa. Tra dicembre 2020 e agosto 2021 sono pervenute migliaia di segnalazioni di sospetta reazione avversa su più di 70 Mln di dosi di vaccino anti-Covid somministrate, di cui l’86,1% riferite a eventi non gravi, come dolore in sede di iniezione, febbre, stanchezza, dolori muscolari.

Secondo l’Aifa, c’è stato un utilizzo di un antivirale al posto del vaccino. Si chiama Parvulan ed è un farmaco indicato per il trattamento dell’Herpes Zoster, illegale in Italia, ma viene utilizzato in sostituzione del vaccino Anticovid. Lo segnala l’Aifa in un parere della Commissione tecnico scientifica, pubblicato sul suo sito. Il farmaco, usato per il cosiddetto fuoco di Sant’Antonio, non e’ autorizzato.

L’allarme è scattata in seguito all’aumento di richieste sospette di importazione: “L’utilizzo del medicinale nella profilassi del Sars-CoV-2, non è sostenuto dalle benché minime evidenze di efficacia e sicurezza ed e’ un potenziale pericolo per la salute delle persone”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it