decreto

LIVE – Approvato Decreto con misure anti Covid e Super Green pass

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto che rafforza le misure anti Covid con il Super Green pass. Il provvedimento è stato varato all’unanimità e sarà valido dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate in base alle necessità.

Il green pass sarà obbligatorio dal 6/12 anche per accedere gli alberghi, gli spogliatoi per l’attività sportiva, il trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale. Restano invariate le tipologie e la durata dei tamponi.

Il Presidente del Consiglio ha spiegato l’introduzione del Super Green pass per dare una stretta che va a colpire i non vaccinati. Dal Governo sostengono: “Intervenire subito e prepararsi per tempo al Natale ha inoltre l’obiettivo di consentire alle attività economiche di programmare i prossimi mesi, senza temere interruzioni che avrebbero un impatto economico sulla ripresa: di qui la scelta di eliminare le chiusure anche in zona gialla o arancione e porre limitazioni solo per i non vaccinati”. 

Con il nuovo decreto il super green pass dovrebbe valere in zona bianca solo per il periodo delle feste natalizie e dunque dal 6 dicembre al 15 gennaio.  In zona gialla e arancione, invece, dovrebbe rimanere anche oltre la fine delle festività.

Le norme del Decreto

Non scatteranno più le chiusure delle attività nelle regioni in zona gialla o arancione, ma gli accessi saranno limitati ai soli possessori del Super Green pass, quindi i non vaccinati o guariti dal Covid saranno limitati nell’accesso al bar, ristorante o in palestra e avranno limitazioni anche negli spostamenti.  L’obiettivo del Decreto è tenere aperte il più possibile le attività. Non cambieranno le regole in zona rossa, quindi le limitazioni agli spostamenti e le chiusure scatteranno per tutti, anche se vaccinati.

L’obbligo di mascherina all’aperto scatterà in zona gialla e non saranno fatte eccezioni per i vaccinati o guariti dal Covid.

Dal 6 dicembre, il tampone sarà valido solo per andare al lavoro, per i servizi essenziali o per gli spostamenti a lunga percorrenza, per il resto varrà il Super Green pass anche in zona bianca, quindi per i non vaccinati o guariti dal Covid sarà interdetto l’accesso a tutte le attività per le quali è oggi chiesto l’accesso con il Green pass, dai ristoranti al chiuso fino alle palestre. 

Viene ridotta l’efficacia del Green pass da 12 a 9 mesi.

Per gli under 12 non ci sarà obbligo di green pass, nemmeno quando arriverà i via libera alla vaccinazione per bambini e ragazzi tra i 5 e gli 11 anni.

Dal 15 dicembre entrerà in vigore l’obbligo di vaccino scatterà anche per gli insegnanti e le Forze dell’ordine, mentre sarà confermato per personale sanitario e delle rsa, con estensione alla terza dose. In caso di mancata vaccinazione scatterà la sospensione dal lavoro.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it