frode guardia di finanza

Blitz della Guardia di Finanza. Sequestrati 8,2 milioni di euro

Maxi blitz, in queste ore, della Guardia di Finanza in tantissime città italiane tra cui Roma, Taranto, Potenza e Torino.
Il bliz è coordinato dalla procura di Matera e vede l’impiego di più di cento militari delle fiamme gialle.
Attualmente si contano undici arresti effettuati dalla GdF con le accuse di aver commesso reati contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio.
Le indagini sono partite nel 2017 in merito a truffe scoperte nell’ambito dell’erogazione di fondi pubblici per l’agricoltura e l’ISMEA.

La conferenza stampa spiega le indagini della Guardia di Finanza

I particolari dell’operazione, illustrati in una conferenza stampa che si terrà nella mattinata di oggi 26 gennaio 20212 nel Palazzo di Giustizia di Matera, avrà la partecipazione anche il Procuratore della Repubblica della Città dei Sassi, Pietro Argentino. Sappiamo che tra gli arrestati nel blitz ci sarebbe un funzionario del Dipartimento agricolo della Regione Basilicata.

Il blitz della Guardia di Finanza è esteso alle province di Potenza, Matera, Taranto, Caserta, Roma, Milano e Torino. Sono in corso i sequestri che attualmente hanno raggiunto il valore totale di 8,2 milioni di euro.

È il secondo maxi sequestro che compie la Guardia di Finanza in questi giorni. Con l’operazione Minerva, i militari del Comando Provinciale di Firenze e dello S.C.I.C.O. di Roma della Guardia di Finanza  hanno disposto 34 misure cautelari, di cui 4 in carcere, 6 ai domiciliari, 9 obblighi di dimora e 15 misure di interdizione personale con divieto di svolgimento di tutte le attività inerenti l’esercizio di imprese ed il sequestro preventivo agli indagati di beni e disponibilità, anche per equivalente, fino alla concorrenza di circa 8.300.000 euro.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it