CD, Schifani Presidente Sicilia. Bocciati Musumeci e Prestigiacomo

Via libera da parte di Fdi a Renato Schifani, ex Presidente del Senato, e attuale Senatore azzurro per la candidatura alla Regione Sicilia. Sul tavolo di Giorgia Meloni dopo il no espresso a Stefania Prestigiacomo, sono arrivati in mattinata tre nomi proposti da Berlusconi, tra cui quello di Schifani, quello di Gianfranco Micciché e quello di un esterno.

Non c’è stata convergenza sul Presidente uscente Musumeci

“Non essendo riusciti a far convergere tutta la coalizione sul Presidente uscente Musumeci – spiega all’AdnKronos Ignazio La Russa -, Giorgia Meloni ha accolto la proposta di Silvio Berlusconi di individuare un nome tra una rosa a tre“. Schifani “in qualità di ex Presidente del Senato, ha mostrato nel suo ruolo istituzionale essere al di sopra dei partiti, per amore della coalizione”.

“Per Giorgia Meloni – puntualizza La Russa – la scelta migliore sarebbe stata il Presidente uscente Musumeci, ma per amore di coalizione ci pieghiamo alla tesi che non può essere lui e abbiamo scelto, fra i nomi proposti, quello con maggiore valenza istituzionale e che è al di sopra delle beghe di partito. Adesso, per noi, non c’è più tempo da perdere – conclude – e dopo questo sforzo non mi pare si possa chiedere altro a FdI”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it