Gallace

Cittadino nigeriano pestato a Eboli da minorenni

Identificati dalle immagini del sistema di videosorveglianza e dalle testimonianze dei presenti in zona, alcuni dei minorenni che hanno aggredito con calci e pugni un cittadino nigeriano che chiedeva l’elemosina all’esterno di un supermercato di Eboli.

L’uomo, aggredito da un gruppo di una decina di ragazzi, ha riportato una prognosi di sette giorni per le ferite riportate. Nonostante i giovani avessero i volti coperti con cappuccio e mascherine, i militari della Compagnia Carabinieri di Eboli sono riusciti ad individuarne tre. Si tratta di  italiani minorenni, di età compresa tra i 14 e i 17 anni, residenti ad Eboli.

Per loro è scattata una denuncia per lesioni personali in concorso e sono stati denunciati alla Procura per i minorenni di Salerno. Sono in corso le indagini per identificare anche gli altri componenti del branco a che ha aggredito il cittadino nigeriano.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it