Churchill

Cosa collega Churchill alla Jolie?

Cosa mai potrà collegare la star Angelina Jolie al grande politico Sir Winston Churchill? E’ un oggetto che, a detta di molti, è sottovalutato al momento dell’acquisto dall’allora copia inglese Brangelina.

Churchill e il suo hobby

L’oggetto in questione è un quadro che Churchill ha dipinto durante gli anni della seconda guerra mondiale; in quel periodo viveva a Marrakech in Marocco. Dopo la conferenza di Casablanca, del 14/24 gennaio 1943, appuntamento cruciale per la strategia europea contro i nazisti, Winston dipinse il quadro in questione. Venne incoraggiato alla pittura proprio in Marocco dal suo maestro Sir John Lavery negli anni del ’35 e creò circa 45 dipinti del paese.

Il quadro finito nelle mani della Jolie

Questo dipinto fu acquistato nel 2011 da Angelina Jolie sposata ai tempi con Brad Pitt. Rappresenta la Torre della Moschea della Kutubiyya in Marocco e venne donato dal Primo Ministro britannico inglese al Presidente americano Franklin D. Roosevelt. Alla morte di quest’ultimo, il figlio decise di vendere il quadro che, dopo essere passato da vari acquirenti, approda finalmente nelle mani dei Brangelina.

Churchill il quadro all’asta

Il famoso quadro di Churchill sarà messo all’asta da Christie’s in questi giorni. La stima  è di 2 milioni e centomila dollari. Non tutti sanno che, negli anni marocchini, Churchill condivise proprio con Roosevelt, dopo la conclusione della conferenza del ’43, alcuni viaggi in tutto il Marocco, fonte di ispirazione artistica.

Compagni di battute d’asta

Il primo marzo verrà battuto un altro quadro di Winston Churchill: si tratta sempre di scene marocchine, ma dipinto nel 1935 e donato a Bernard Law Montgomery, illustre generale britannico della seconda guerra mondiale. Il dipinto intitolato ‘Scene at Marrakech’ andrà all’asta per la prima volta e sarà stimato dalle 300 mila sterline alle 500 mila.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it