Covid-19: la variante Omicron 5 colpisce di notte

Un nuovo elemento si aggiunge agli studi sulle varianti del Coronavirus. Secondo l’immunologo Luke O’Neill, docente di biochimica al Trinity College di Dublino, in Irlanda, a ogni variante Covid i suoi sintomi. Se fino a Delta la perdita di gusto e olfatto era il campanello d’allarme più riferito dai contagiati, con Omicron hanno dominato i segni di forte raffreddore, mal di gola e congestione nasale.

Ma in questa ‘famiglia’ di Sars-CoV-2, che oggi domina le scene a livello mondiale, c’è sorella e sorella e ognuna dà segno di sé in modo diverso. Con l’ascesa di Omicron 5 (BA.5) si aggiunge al carnet dei sintomi dell’infezione una ‘new entry’. Segni particolari: colpisce di notte. Semmai dovesse capitare di svegliarsi in un anomalo bagno di sudore, il consiglio è di sospettare il contagio.

(Foto di Pixabay)

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it