astrazeneca - cts

Cts: AstraZeneca solo agli over 60. Seconda dose Pfizer o Moderna

E’ stata emanata dal Ministero della Salute la circolare di ‘Aggiornamento’ del parere del Cts sul vaccino AstraZeneca. La circolare, firmata dal Direttore della Prevenzione del Ministero, Gianni Rezza, indica che il vaccino Vaxzevria di AstraZeneca “viene somministrato solo a persone di età uguale o superiore ai 60 anni (ciclo completo)”.

Inoltre si legge nella circolare del Cts: “Per persone che hanno ricevuto la prima dose di tale vaccino e sono al di sotto dei 60 anni di età, si legge, il ciclo deve essere completato con una seconda dose di vaccino a mRNA (Pfizer o Moderna), da somministrare ad una distanza di 8-12 settimane dalla prima dose”.

Sono circa 900mila gli italiani sotto i 60 anni che hanno fatto la prima dose di vaccino con Astrazeneca e ora dovranno effettuare il richiamo con Pfizer o Moderna. I richiami, come è stato scritto nella circolare del Ministero della Salute, andranno effettuati rispettando il lasso di tempo inizialmente previsto per Astrazeneca, dunque 8-12 settimane dopo la prima dose.


Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it