eurovision

Eurovision Song Contest: è il giorno della finale anche per il village

Siamo arrivati alla finale di questa 66esim edizione dell’Eurovision Song Contest e con lei si concludono anche gli eventi collaterali dell’Eurovision Village Valentino.

Per l’ultima giornata di eventi si comincia con Historiae: si tratta di uno spettacolo della compagnia d’Opera che riguarda tre grandi della cultura occidentale, ovvero Pitagora, Orazio e Federico II. Subito dopo sarà il momento di ascoltare il Quartetto, formato da Luca Madeddu e Gaia Sereno (violino), Rebecca Scuderi (viola), Mitja Liboni (violoncello), del Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi di Torino proporrà l’op. 41 n.1 di Robert Schumann.

Sarà poi il turno di un quartetto al maschile che basandosi sullo spettacolo “Gelsomina Dreams” di Caterina Mochi Sismondi, ispirato a Fellini, si esibirà su musiche live di Bea Zanin e Niccolò Bottasso. Alla fine chiudono gli artisti Alexandre Duarte, Vladimir Ježić e Michelangelo Merlanti tra musica e danza. 

Concluderanno quest’avventura torinese al Parco Valentino i Mack; saliranno sul palco per presentare S0NAX, un’installazione, una performance, una suggestiva sintesi di suono e arte visiva  con accompagnamento del rapper Donal D e Federico Pierantoni al trombone.

Alla fine sarà trasmessa la finalissima dell’Eurovision Song Contest sui tre maxi schermi in piazza. Il pubblico che deciderà di vedere la finale al village e quello da casa assisteranno all’esibizione dei 25 cantanti in gara fino alla proclamazione del o dei vicitori di quest’anno.

Saliranno sul palcoscenico in ordine:

  1. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
  2. Romania: WRS – Llámame
  3. Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
  4. Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  5. Svizzera: Marius Bear – Boys do cry
  6. Francia: Alvan & Ahez – Fulenn
  7. Norvegia: Subwoolfer – Give that wolf a banana
  8. Armenia: Rosa Linn – Snap
  9. Italia: Mahmood & Blanco – Brividi
  10. Spagna: Chanel – SloMo
  11. Olanda: S10 – De diepte
  12. Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
  13. Germania: Malik Harris – Rockstars
  14. Lituania: Monika Liu – Sentimentai
  15. Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade to black
  16. Belgio: Jérémie Makiese – Miss you
  17. Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die together
  18. Islanda: Systur – Með hækkandi sól
  19. Moldavia: Zdob si Zdub & Advahov Brothers – Trenuletul
  20. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold he closer
  21. Australia: Sheldon Riley – Not the same
  22. Regno Unito: Sam Ryder – Space man
  23. Polonia: Ochman – River
  24. Serbia: Konstrakta – In corpore sano
  25. Estonia: Stefan – Hope

Ospiti d’eccezione, i Måneskin e Gigliola Cinquetti, vincitori dell’Eurovision Song Contest, rispettivamente nel 2021 e nel 1964. E ci sarà anche una nuova performance per Laura Pausini e Mika.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it