frode guardia di finanza

Firenze, perquisizione della Guardia di Finanza all’Università di Careggi

Questa mattina la Guardia di Finanza ha perquisito gli uffici dell’Azienda ospedaliera universitaria di Careggi di Firenze. L’attività è stata svolta nell’ambito di un’inchiesta sulla facoltà di Medicina per concorsi per cattedre universitarie e la stessa coinvolge circa venti persone. Tra queste il rettore dell’Università di Firenze, Luigi Dei, che ha ricevuto questa mattina un‘informazione di garanzia e il direttore generale di Careggi Rocco Damone e l’ex direttore, Monica Calamai.

L’accusa è quella di logiche spartitorie nell’assegnazione delle cattedre universitarie e nella programmazione dei concorsi. I reati ipotizzati sono quelli di: falso, abuso d’ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente.

Le indagini del marzo del 2019, hanno condotto il gip di Firenze ad emettere misure di interdizione dall’insegnamento per otto docenti delle facoltà di Firenze, Milano e Padova. Alcune dei provvedimenti sono stati successivamente annullati dal Tribunale del riesame.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it