Berrettini primo Italiano in finale a Wimbledon

Berrettini primo italiano in finale a Wimbledon: “Un sogno troppo grande”

Storica vittoria di  Berrettini che si qualifica in finale a Wimbledon. È riuscito nell’impresa anche contro il polacco Hurkacz con il risultato di 6-3, 6-0, 6-7, 6-4. Matteo, alla prima finale Slam della carriera, diventa il primo italiano all’ultimo atto del Championships. In finale troverà il vincitore tra Djokovic-Shapovalov.

Nell’intervista post match dichiara emozionato: “Non ho parole, davvero. Mi serviranno un paio d’ore per capire cosa è successo. Ho giocato una grande partita, sono felicissimo di essere qui con il pubblico e davanti alla mia famiglia. Non avrei mai sognato di essere in finale qui, era un sogno troppo grande. E invece ci sono, grazie!”

“Domenica sarà una grande giornata, spero di poter fare ancora meglio. Porterò con me la bandiera dell’Italia, devo crederci”.

“Quando si gioca a questi livelli io cerco di essere al meglio dal punto di vista mentale, fisico, tattico, tecnico, pensavo di vincere il terzo set e l’ho perso, mi sono detto: bisogna reagire e la reazione e’ arrivata.” Ricorda poi la sua prima partita sul prato centrale di Wimbledon, contro Federer: “Quella partita mi ha aiutato a tornare qui oggi. Adesso guardero’ l’altra semifinale, ma ora ho bisogno di un giorno di riposo”.

Poi conclude su chi troverà in finale tra Djokovic o Shapovalov, e ha detto: “Sarà ben difficile non seguire cosa succederà, quindi mi conviene guardare. Buona fortuna a entrambi”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it