giornata mondiale dell'ambiente

Giornata Mondiale dell’Ambiente: il 5 giugno si celebra in tutto il mondo

La Giornata Mondiale dell’Ambiente è stata istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1972, per ricordare la  Conferenza sull’Ambiente che si è svolta a Stoccolma dal 5 a 16 giugno del 1972. Durante la quale venne delineato il Programma Ambiente delle Nazioni Unite. A questa importante celebrazione aderiscono oltre 100 Paesi del mondo, tra cui l’Italia.

La Giornata mondiale dell’Ambiente nasce con lo scopo di spingere tutti a prenderci cura concretamente del nostro Pianeta. È un’occasione preziosa per ricordarci che ognuno di noi può fare qualcosa per essere parte del cambiamento di cui la Terra ha bisogno, oggi più che mai.

Il tema scelto per la Giornata mondiale dell’Ambiente 2021

L’edizione 2021 della Giornata dell’ambiente ha come tema il “Ripristino degli Ecosistemi”, con l’obiettivo di prevenire, fermare e invertire i danni inflitti agli ecosistemi della Terra, cercando dunque di passare dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione.

Proprio il 5 giugno verrà inaugurato il Decennio delle Nazioni Unite per il Ripristino dell’Ecosistema, introdotto con la missione globale di far rivivere miliardi di ettari, dalle foreste ai terreni agricoli, dalla cima delle montagne alle profondità del mare.

Il sito su cui possiamo capire meglio l’importanza di questa giornata è:  https://www.worldenvironmentday.global

Sono davvero numerose le piccole azioni concrete che ognuno di noi può adottare per un maggior rispetto dell’ambiente in cui viviamo.

Per esempio proviamo a non acquistare più del necessario, controlliamo sempre le date di scadenza, evitiamo di gettare cibi ancora commestibili e conserviamo nel modo giusto o condividiamo il surplus del nostro orto. Con questo eviteremo gli sprechi alimentari e non.

Impegniamoci al meglio nella raccolta differenziata quando non possiamo fare a meno di produrre rifiuti. Facciamo attenzione agli imballaggi dei prodotti prima di acquistarli, in modo da scegliere le confezioni più facili da riciclare. Quando possiamo acquistiamo prodotti sfusi.

Ricordiamoci inoltre che i grandi punti vendita hanno l’obbligo di ritirare gratis le apparecchiature elettroniche di piccole dimensioni, come i telefonini, a costo zero e senza che effettuiate un nuovo acquisto analogo. Per i Raee più grandi, ricordate che in Italia sono presenti oltre 3000 punti di raccolta.

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente scopriamo quanto è green la nostra casa. Esiste una App che calcola la classe energetica dell’abitazione. L’App permette di misurare l’efficienza della casa. Inoltre ricordiamoci di mettere in pratica le regole base per il risparmio energetico: scegliere lampadine e elettrodomestici a basso consumo, spegnere le luci e gli apparecchi elettronici quando non servono, usiamo una ciabatta con interruttore per il computer e la stampante e per la postazione Tv.

Un modo davvero divertente per onorare la Giornata Mondiale dell’Ambiente, coinvolgendo anche i più piccoli, è quello di piantare un albero o riempire la città di semi, fiori e colori. Si può preparare la classica bomba seme. Con dell’argilla, del terriccio e dei semi di girasole (o di altro tipo, a vostra scelta) sono facili da preparare. Non resta altro che andarle a “lanciare” nelle aiuole trascurate della nostra città.

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it