no vax - medici

In Italia 34.282 nuovi contagi e 753 decessi

Il bollettino del Ministero della Salute rende noto che oggi in Italia ci sono 34.283 nuovi contagi e sono stati registrati 753 decessi, che hanno portato il totale dei decessi a 47.217. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 234.834 tamponi. I pazienti in terapia intensiva sono 3.670, con un incremento di 58 unità. Il numero complessivo dei guariti dall’inizio dell’epidemia è di 481.967.

L’incidenza dei positivi sul numero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è in calo ed è del 14,6%, quasi un punto percentuale in meno rispetto a martedì.

I pazienti Covid occupano il 42% dei posti in terapia intensiva, ovvero il 12% oltre la soglia critica del 30% mentre i posti nei reparti di medicina occupati da pazienti Covid sono il 51% rispetto a una soglia del 40%.

Per quanto riguarda le terapie intensive la soglia del 30%, individuata dal decreto del Ministro della Salute del 30 aprile 2020, risulta superata da: Abruzzo (37%), Basilicata (33%), Calabria (34%), Campania (34%), Emilia Romagna (35%), Lazio (32%), Liguria (53%), Lombardia (64%), Marche (45%), P.A. Bolzano (57%), P.A. Trento (39%), Piemonte (61%), Puglia (41%), Sardegna (37%), Toscana (47%), Umbria (55%), Valle d’Aosta (46%). Mentre la Sicilia è sul valore limite del 30%.

Invece i ricoveri nei reparti di malattie infettive, pneumologia e medicina interna, in cui la soglia dei posti letto occupati da pazienti Covid, è definita pari al 40% è superata da: Abruzzo (47%), Calabria (43%), Campania (47%), Emilia Romagna (47%), Lazio (49%), Liguria (74%), Lombardia (53%), Marche (52%), P.A. Bolzano (95%), P.A. Trento (65%), Piemonte (92%), Puglia (51%), Toscana (41%), Umbria (50%), Valle d’Aosta (73%).

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it