Incendi a Roma, oltre 40 interventi in città e roghi in provincia

La situazione degli incendi a Roma continua a destare preoccupazione. Anche oggi più di un rogo ha interessato la Capitale e i dintorni.

Un incendio da sterpaglie è divampato in via di Castel Campanile, a Fiumicino. In queste ultime ore ha raggiunto un capannone e causato l’intossicazione del proprietario. Per tutto il pomeriggio i Vigili del Fuoco sono stati impegnati a contenere l’incendio. Obiettivo primario: che le fiamme non raggiungessere i capannoni adiacenti. Con i Vigili,  anche i Carabinieri e i volontari della Protezione Civile.

Dentro Roma, intanto, oltre 40 gli interventi dei Vigili del Fuoco. Nella tarda mattina un rogo ha interessato Roma Nord-Ovest. Si è trattato di un incendio boschivo in zona La Pisana. Lo spegnimento è avvenuto e la zona messa in sicurezza.

Nel primo pomeriggio un altro intervento dei Pompieri sull’A91, sul viadotto della Magliana. Anche qui sterpaglie hanno preso fuoco. Lo scorrimento del traffico è stato compromesso in entrambi le direzioni. Stesso è accaduto sul GRA in zona uscita Saxa Rubra, tra Ardeatina e Pontina in carreggiata interna e all’altezza di Roma Fiumicino in carreggiata esterna. Ancora altri incendi, in giornata, sempre in via della Pisana, via dei Gordiani e via Castel Malnone, zona Malagrotta.

Per quanto riguarda la provincia, infine, altri incendi ci sono stati a Fiano Romano, in prossimità di via Val Casale 50. Qui a partire dalle 14 tre squadre hanno fatto in modo che le fiamme non raggiungessere case e negozi.

(foto di Pixabay)


Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it