Royal Family

La famiglia reale inglese è furiosa con The Crown 4

Da quanto riportato dal tabloid Sun, la famiglia reale sarebbe furiosa con l’ultima stagione di The Crown, la serie Netflix che racconta la storia della regina Elisabetta II dal 1947 agli inizi del XXI secolo. I più offesi sarebbero, secondo alcune fonti ben addentro alla monarchia, il principe Carlo assieme al figlio William.

La pluripremiata serie, ormai giunta alla quarta stagione, creata da Peter Morgan, era già stata fortemente criticata da Palazzo in passato, come era emerso da alcune indiscrezioni. In questo caso la polemica riguarda però uno dei momenti più scabrosi accaduti all’interno della casa reale: il matrimonio tra Carlo e Diana, interpretati da Josh O’Connor e da Emma Corrin.

Gli autori, in The Crown 4, hanno deciso di mostrare particolari molto intimi e di sicuro, di forte impatto: come ad esempio la “principessa del popolo” affetta da disturbi alimentari, che in più occasioni vomita in bagno perché non riesce a sopportare la tensione della vita di coppia e il fallimento dell’unione con Carlo.

William non è per niente felice di tutto questo, pensa che entrambi i suoi genitori siano stati sfruttati e presentati in un modo falso e semplicistico, solo per fare denaro” ha tuonato un ‘insider’ della famiglia reale. E ancora: “Tutto questo è profondamente ingiusto, soprattutto perché molte delle cose che vengono narrate non rappresentano la realtà“.

Però non tutta la famiglia Windsor si schierano contro Netflix. Il principe Harry e la moglie Meghan, di recente, hanno siglato con la piattaforma di streaming un mega-contratto da 75 milioni di sterline per produrre documentari e altri programmi.

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it