L’Albero di Natale di Gubbio è il più bello e popolare al mondo

L’albero di Natale realizzato nella città di Gubbio è il più grande del mondo e non solo, è anche il più popolare. Con i suoi 450 metri per 750, è stato addobbato con ben 7500 metri di cavi elettrici alimentati da fonti rinnovabili e sistemati ad arte ogni anno, dal 1981, sulle pendici del monte Igino, nel cuore verde dell’Italia, l’Umbria, ha dato spettacolo ovunque.

A darne la notizia è stato DIYs.com, uno dei siti più famosi nel campo del fai-da-te, con la sua annuale classifica degli Alberi di Natali più belli al mondo.

DIYs.com ha messo insieme i volumi di ricerca globali su Google degli alberi più famosi, calcolato quanti hashtag su Instagram hanno guadagnato nell’ultimo anno e, in base all’altezza di ogni albero, ha calcolato quante palline sono servite per addobbarlo: a ognuna di queste voci il portale viene assegnato un punteggio, in modo tale si riesce a tracciare una classifica.

Ma ricordiamo altri celebri alberi che, quando sarà nuovamente possibile viaggiare, a Natale vale davvero la pena vedere: l‘albero di Natale del Rockefeller Center di New York, il più ricercato su Google a livello globale con 46.910 ricerche e anche il più Instagrammabile, con ben 53mila hashtag, e il gigantesco abete norvegese di Trafalgar Square a Londra, che si è piazzato al terzo posto con 90 punti, che registra in media 7.660 ricerche su Google ogni mese a livello globale.

Ma esistono molti altri Alberi di Natale spettacolari che, però, sono meno conosciuti, come per esempio il coloratissimo albero di Natale, di 39 metri, di Piazza della Costituzione, a Città del Messico, che si decora, da quanto riportato dai calcoli di DIY’s, con 920 palline. Molte meno rispetto al albero di Gubbio, che ne conta 16400.

Condividi
Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it