parigi

Legislative in Francia: per Macron strada in salita

Scricchiola la maggioranza di Emmanuel Macron: la destra con Jean-Luc Mélenchon, ha raccolto al primo turno delle legislative più voti con la sua coalizione Nupes, tra  il 25 e il 26,2% secondo gli istituti di sondaggi, rispetto ai partiti di Governo di Ensemble! (25-25,8%).

Bisognerà attendere il secondo turno delle legislative di domenica prossima per sapere se il Emmanuel Macron potrà contare sulla maggioranza assoluta, dopo che ieri al primo turno la sua coalizione Ensemble! ha ottenuto il 25,75% dei voti: solo lo 0,09% in più dell’alleanza di sinistra raccolta intorno a Jean-Luc Melenchon (25,66%).

L’astensione ha raggiunto un nuovo record storico, attestandosi al 52,49% (nel 2017 era stata del 51,3%).

Mélenchon è riuscito a riunire sotto la bandiera de La France Insoumise dai socialisti ai Verdi, ai comunisti, e ha lanciato un appello: “ Per la prima volta, un Presidente  che vince le elezioni, non riesce a vincere le legislative. Il Presidente   è battuto, disfatto. Adesso lancio un appello al popolo, riversatevi sulle urne domenica prossima“.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it