Mattarella alle celebrazioni per il centenario di Berlinguer di Sassari

Il Presidente della Repubblica ha reso omaggio a Enrico Berlinguer. Lo ha fatto in una cerimonia all’Università di Sassari. Mattarella ha parlato dello storico Segretario del PCI come di un “protagonista della vita del Paese che ha dimostrato un profondo rispetto per la Costituzione e le sue regole e un’attenzione morale costantemente espressa e sollecitata. Due aspetti inscindibili tra loro e strettamente collegati che rappresentano con un messaggio sempre attuale per la nostra Repubblica”.

Oltre al saluto, il Capo dello Stato ha assistito allo scoprimento di una lapide in ricordo dell’Onorevole. A seguire la cerimonia commemorativa nell’Aula Magna dell’Università. Sono intervenuti Gavino Mariotti, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Sassari, Christian Solinas, Presidente della Regione Autonoma Sardegna, e Maria Cristina Messa, Ministra dell’Università e della Ricerca. Alla cerimonia anche i figli dell’Onorevole Berlinguer: Bianca, Laura, Marco e Maria Stella.

La prolusione dal titolo “L’eredità morale e politica di Enrico Berlinguer” è stata tenuta da Omar Chessa, Professore ordinario di diritto costituzionale dell’Università degli Studi di Sassari.

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it