fiammetta

Morta Fiammetta La Guidara la famosa giornalista del Motomondiale

Altro lutto nel mondo del motorsport. Dopo la morte di Fausto Gresini, oggi il Motomondiale piange un’altra grave perdita: Fiammetta La Guidara, storica giornalista di motori che si è spenta improvvisamente questa notte.

Non sono ancora note le cause del decesso della giornalista romana classe 1970, molto conosciuta e molto stimata nell’ambiente del motorsport italiano.

Ha seguito le orme del padre, lo scrittore e giornalista, Franco La Guidara, per quanto riguarda il giornalismo, aggiungendoci, però, una grande passione quella per i motori iniziata sin da giovanissima seguendo le gare del Motomondiale in televisione e che l’ha portata a prendere il patentino per la moto a 16 anni.

Nel 2003 fa il suo esordio in TV sul canale di Sky Nuvolari TV. Lì Fiammetta La Guidara inizia la sua carriera di telecronista, seguendo subito il Campionato Mondiale Supermoto per Nuvolari, divenendo così la prima voce femminile in Italia di un campionato motociclistico.

Cosa dicono di Fiammetta La Guidara

Il Direttore di Motosprint, Federico Porrozzi, scrive commosso, un ricordo di Fiammetta: “Nel nostro lavoro da giornalisti 4.0, era una delle poche a saper fare tutto. Scriveva articoli, faceva le telecronache, girava e montava video, scattava foto. E tutto le riusciva tremendamente bene”.

Su un sito di moto, Mario Donnini descrive in due parole la donna: “Una professionista seria e preparata, pignola ed euforica. Con un sorriso contagioso”.

E infine Acisport: “una professionista, brava, competente e capace che ha saputo raccontare le gesta di centinaia di piloti del GT tricolore nelle tante dirette televisive e sempre presente nel paddock a contatto con i protagonisti, di cui voleva sempre conoscere tutto per fare, come diceva lei, una bella telecronaca. Fiammetta lascia un vuoto incolmabile per chi l’ha conosciuta e le attestazioni di stima che a migliaia stanno arrivando sui social ne sono ampia testimonianza. Tutto il circus dell’automobilismo e gli amici del Campionato Italiano Gran Turismo si stringono attorno alla famiglia, alla cara mamma e al marito Tarcisio Bernasconi”

La giornalista abitava a Varese con il marito Tarcisio Bernasconi ed era anche Addetta Stampa del Campionato Italiano TCR DSG Endurance di ACI Sport. In passato aveva lavorato nell’ufficio stampa della Federazione Motociclistica Italiana.

 

 

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it