Roma CARABINIERI

Nova Ligure: giovani denunciati per spaccio e rapina

Questa mattina, i militari della Compagnia CC di Novi Ligure hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di sei persone: tre sottoposte a misure cautelari custodiali, una in carcere e due ai domiciliari, le altre soggette all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Ai sei destinatari delle misure, così come ad altri quattro denunciati in stato di libertà, tutti giovanissimi e residenti nel novese, sono contestati, a vario titolo, gravi reati che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti all’estorsione, dalla di rapina alle lesioni, in alcuni casi anche con l’aggravante di aver fatto uso di un’arma da fuoco. Delitti commessi in danno di altrettante giovani vittime, tra le quali anche alcuni minorenni.

In concomitanza con le misure cautelari i militari hanno dato esecuzione ai decreti di perquisizione locale e personale, nei confronti degli indagati.

Le indagini hanno tratto spunto dalla constatazione, da parte degli investigatori, di un sempre maggiore coinvolgimento di giovanissimi del novese in attività delittuose quali spaccio, rapine, risse, in un contesto generalizzato di condotte sintomatiche di un profondo e preoccupante disagio giovanile.

Giovani per lo più incensurati o con piccoli precedenti, che le indagini hanno dimostrato essere soliti agire “in branco”. Lo spaccio era la loro principale attività delittuosa, spesso seguita da rapine e estorsioni nei confronti di chi non riusciva a pagare i debiti contratti per l’acquisto di droga.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it