PARALIMPIADI

Paralimpiadi 2020: le prime medaglie dell’Italia arrivano dal nuoto

Il nuoto italiano delle paralimpiadi regala oggi un grandissimo risultato. 4 medaglie su 5 vinte nelle ultime ore.

I campioni di oggi sono Francesco Bocciardo, Carlotta Gilli, Alessia Berra e Monica Boggioni. Francesco Bocciardo ha vinto la medaglia d’oro nei 200 stile libero maschili S5 infliggendo oltre otto secondi di distacco allo spagnolo Antoni Ponce Bertran e quasi 12 secondi al brasiliano Daniel De Faria Dias, terzo.

In più Francesco Bocciardo ha conquistato il suo nuovo record olimpico di 2.2.76. Carlotta Gilli, detentrice del record mondiale nei 100 farfalla femminili, categoria S12, con il suo 1.02.65 conquista la nuova medaglia d’oro. Alessia Berra dopo una partenza un pò incerta riesce a recuperare e aggiudarsi un fantastico secondo posto che le consegna la medaglia d’argento con il tempo di 1.05.68 e a soli 19 centesimi di secondo dalla russa Pikalova.

La quarta medaglia arriva da Monica Boggioni che nei 200 sl femminili S5 che con il tempo di 2.55.70 si aggiudica il bronzo. Ad accompagnarnal nel podio Zhang Li nuotatrice cinese che si è aggiudicata l’oro e la britannica Tully Kearney.

Dopo un solo giorno il medagliere italiano in queste paralimpiadi è a quota 5: 2 ori, 1 argento e 2 bronzi piazzandosi così al quarto posto della classifica generale. Al primo posto l’Australia che in questa prima giornata ha gia totalizzato 10 medaglie: 6 ori, 1 argento e 3 bronzi. A seguire la Cina con 8 medaglie totali: 5 ori, 1 argento e 2 bronzi. Terza dopo solo una giornata il CPR, ovvero il Comitato Paralimpico Russo, con 6 medaglie totali: 3 ori, 1 argento e 2 bronzi. Subito dopo la nostra squadra italiana.

Purtroppo poi è notizia delle scorse ore che Bebe Vio non parteciperà alla gara di sciabola. Ad annunciarlo la stessa Bebe in un video social: “Purtroppo niente gara di sciabola, questa volta va così. Spero di potervi dare spiegazioni dopo le gare. Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me e in questa missione non impossibile ma solo rimandata“. Quindi troveremo la giovanissima Bebe Vio solo alla gara di fioretto, in programma il 28 e 29 agosto.

Le Paralimpiadi 2020 ricordiamo che finiranno il 5 settembre e sicuramente tante altre soddisfazioni arriveranno dai nostri fantastici atleti.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it