Sacher drive in

A Vienna la Torta Sacher è un’istituzione. La si può gustare nel suo tempio per eccellenza: lo storico Hotel Sacher, fondato da Eduard Sacher nel 1876, che causa Covid, nell’ultimo periodo ha avuto qualche sobbalzo. Quindi, per ovviare al calo di presenze, ha ideato un drive in goloso.

Proprio all’entrata del famoso hotel è apparso un delizioso carretto che, espone tutte le leccornie a marchio Sacher, la famosa torta inserita nel classico astuccio in legno, le monoporzioni i cioccolatini tutti ricoperti dalla famosa ganache al cioccolato e con guarnizione all’interno di marmellata alle albicocche.

Gli avventori sono entusiasti, perché pur vivendo le restrizioni del caso possono gustare le dolci prelibatezze sempre ed ovunque, infatti, le suddette torte vengono spedite in tutto il mondo oltre ad essere acquistate al drive in dell’hotel.

Matthias Winkler, proprietario e amministratore delegato dell’Hotel Sacher dichiara: ‘‘I viaggiatori internazionali in genere rappresentano oltre il 90% dei 23.000 pernottamenti annuali dell’hotel, con camere che costano tra i 400 e i 2.300 euro a notte in bassa stagione’’ prosegue “Tuttavia, con il blocco dovuto al virus, quella fonte di reddito è stata del tutto spazzata via. Le torte Sacher, che vengono spedite e vendute in tutto il mondo, stanno contribuendo a mantenere vivo il marchio”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it