centrale

Sonego non ce l’ha fatta ma si è difeso alla grande

Lorenzo Sonego da lunedì eguaglierà il suo best ranking rientrando nella Top-30 (n°28) e diventando il terzo miglior italiano in classifica, ha giocato alla pari con il numero 1 del mondo Novak Djokovic nella semifinale degli Internazionali d’Italia, questa sera sul Centrale.

Dopo aver perso il primo set nettamente, Sonego ha annullato due match-point al campione in carica. Qui la maggior esperienza di Djokovic ha fatto la differenza, al termine di una lotta di quasi tre ore.

Sonego torna dalla Capitale con la consapevolezza di potersela giocare con chiunque, dopo le vittorie contro due Top-10 Thiem e Rublev e il braccio di ferro con Nole. Il serbo domenica giocherà il ‘clasico’ contro Rafa Nadal. I due si sono già affrontati sul Centrale cinque volte in finale, con lo spagnolo in vantaggio 3-2, mentre negli ‘head to head’ complessivi è avanti Nole 29-27.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it