Upon This Rock

Upon This Rock: il libro Medaglia d’argento nella categoria LGBTQ+ ambientato a Orvieto

Upon This Rock: un insieme di intrighi, terrorismo, storia, arte e segreti della Chiesa si scontrano in un implacabile thriller da leggere pagina dopo pagina.

Un thriller elegante e contorto in cui una coppia gay indaga su un misterioso suicidio in una pittoresca cittadina collinare italiana. Non è difficile immaginare che questo libro possa fare per Orvieto ciò che Mezzanotte nel giardino del bene e del male ha fatto per Savannah” ha dichiarato Armistead Maupin, autore dell’acclamato Tales of the City

In Upon This Rock una coppia americana in viaggio in Italia indaga sul suicidio di un religioso nella pittoresca città di Orvieto; così si trova coinvolta in una cospirazione che potrebbe distruggere la Chiesa cattolica. Nello straordinario thriller Upon This Rock, l’uomo d’affari di San Francisco Lee Maury e suo marito Adriano vengono a Orvieto per immergersi nella bellezza e nella ricca storia della città; ma Lee rimane affascinato da una tragedia locale, il suicidio un anno prima del diacono Andrea, un tanto amato candidato al sacerdozio.

Ossessionati dall’apprendere la verità dietro la morte di Andrea, Lee e Adriano si imbattono in una cospirazione di terrorismo; traffico di esseri umani; ma soprattutto un complotto per distruggere uno dei santuari più sacri della Chiesa. Tutti in qualche modo collegati per 500 anni al papa rinascimentale Clemente VII, che fuggì a Orvieto dopo il sacco di Roma nel 1527. Prima che se ne accorgano, la vacanza da sogno di Lee e Adriano diventa una corsa per salvare vite innocenti, senza essere uccisi nel processo.

Upon This Rock è anche vincitore della Medaglia d’argento nella categoria LGBTQ+ nel trentatreesimo annuale Premio Benjamin Franklin, dall’Associazione Editori Libri Indipendenti. Il premio IBPA Benjamin Franklin, che riconosce il prestigio nell’editoria e nel design, e’ considerato uno dei più grandi onori per gli autori indipendenti. 

Ben Franklin e’ sempre stato il mio patriota preferito, dunque questo premio mi emoziona”, ha confessato David Eugene Perry autore del libro di anni 59. “In un anno nel quale il COVID ha invitato tutti a rivolgerci maggiormente verso i libri, la IBPA ha ricevuto il più alto numero di richieste di ogni tempo dal 2008. Sono immensamente onorato di esser stato scelto tra molti autori eccellenti e di aver ricevuto questo premio, e sono molto grato alla casa editrice Pace”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it