Carri armati tedeschi all’Ucraina. Danno alle relazioni tra Germania e Russia

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha affermato che la fornitura dei carri armati tedeschi Leopard all’Ucraina danneggerà le future relazioni tra la Germania e la Russia. Peskov ha anche detto che: ”le relazioni sono già a un punto abbastanza basso. E non c’è alcun dialogo sostanziale con la Germania e con altri Paesi dell’Unione Europea e dell’Alleanza Nord Atlantica. Ma, ovviamente, tali forniture non fanno ben sperare per il futuro delle relazioni. Sicuramente lasceranno una traccia inevitabile per il futuro di queste relazioni”.

Il nuovo Ministro della Difesa tedesco, Boris Pistorius, ha comunicato che la Germania prenderà presto una decisione sull’eventuale invio in Ucraina dei carri armati Leopard chiesti da Kiev e ha spiegato: ‘‘Non ci sono nuove informazioni sui Leopard, non è ancora stata presa una decisione in merito. La Germania deciderà presto a riguardo”. Il Ministro tedesco ha aggiunto: “I Paesi partner dell’Alleanza atlantica che hanno già i tank Leopard che possono essere trasferiti e che possono già addestrare i militari ucraini al loro utilizzo in battaglia lo possono fare”.

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it