Crolla ponte a Baltimora: auto e persone in acqua. Feriti e vittime

Nelle primissime ore di questa mattina si è verificato il crollo di un ponte. A Baltimora, nello Stato americano del Maryland, costa orientale degli Stati Uniti, è crollato il Francis Scott Key Bridge dopo che una nave cargo portacontainer ha urtato uno dei piloni. Decine di persone nell’acqua. Il ponte ha una lunghezza di 2,5 km è molto probabilmente dalle prime notizie si apprende che la nave che lo ha investito avesse già dei problemi prima dell’urto perché a bordo si sarebbero viste delle fiamme.

I soccorritori giunti in forze sul luogo del disastro parlano di decine di macchine e persone in acqua e si preannunciano molte vittime. Sul ponte a quell’ora c’era molto  traffico.

Il Responsabile della comunicazione del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Baltimora, Kevin Cartwright, ha aggiunto che “sette persone e diversi veicoli” sono caduti nel fiume. Sono subito scattate le operazioni di soccorso con il coinvolgimento della Guardia Costiera USA e di altre Agenzie del Maryland.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it