Giuseppe Conte, sul flop di “Roma Expo 2030”

Il risultato delle votazioni per l’elezione della città che dovrà ospitare l’Expo 2030 e che ha visto Roma al terzo posto e raccogliere solo 17 voti su 182 votanti, non mancherà di suscitare commenti dalle varie forze politiche. Il primo è stato il M5S con giuseppe Conte.

Dispiace perché Expo sarebbe stato importante per il sistema Paese, purtroppo non siamo riusciti a farci valere e addirittura siamo sfilati al terzo posto. Questo è un peccato per il Paese e per la nostra Capitale“. Lo ha dichiarato il Presidente del M5s Giuseppe Conte, nel corso del convegno “Rivoluzione Ecodigital, libertà energetica e giustizia climatica“, in corso al Senato.

Forse, dal punto di vista politico – ha aggiunto Conte -, bisogna anche iniziare a pensare, al di là di questa esperienza che ci lascia l’amaro e il rammarico e ce lo lascerà per un po’ di tempo, che Roma è la Capitale d’Italia, è un patrimonio per tutti e probabilmente anche il quadro regolatorio di tutela, di protezione di Roma non è sufficiente per valorizzarla appieno e questo deve essere un tema che deve riguardare tutte le forze politiche. Dobbiamo creare un regime speciale per Roma che le consenta di svolgere le funzioni di capitale d’Italia“.

 

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it