L’immobiliarista Danilo Coppola arrestato a Dubai

L’immobiliarista Danilo Coppola è stato arrestato a Dubai. La notizia è stata riportata dai principali media nazionali, che raccontano di una cattura eseguita dall’ufficio Interpol dello Servizio cooperazione internazionale di Polizia.

Coppola era destinatario di un ordine di esecuzione della pena emesso dalla procura di Milano, il 2 agosto del 2022. L’immobiliarista ora dovrà scontare la pena residua di sei anni, cinque mesi e 12 giorni di reclusione per reati attinenti alla disciplina del fallimento.

ANSA riporta che, secondo quanto appreso, il provvedimento è la conseguenza di un mandato di arresto emesso in seguito alla condanna in via definitiva per il crac del Gruppo Immobiliare 2004, di Mib Prima e di Porta Vittoria, emessa a luglio del 2022.

Da quanto riportato dai media nazionali, Coppola è stato portato in carcere in attesa di estradizione.

(Foto da Pixabay)

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it