Manovra, Meloni: pensioni di vecchiaia estese a tutti

Il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha annunciato durante i negoziati sulla Manovra a Palazzo Chigi che le pensioni di vecchiaia senza penalizzazioni saranno estese “a tutti, non solo al comparto sanità”. Nel contesto della restrizione sulle pensioni per alcune categorie di dipendenti pubblici, Meloni ha evidenziato che per medici, infermieri e lavoratori del comparto sanitario il governo sta considerando “un ulteriore meccanismo di tutela, al fine di ridurre la penalizzazione avvicinandosi all’età della pensione di vecchiaia”.

Nella discussione sulla riforma delle pensioni, Meloni ha sottolineato l’importanza del problema delle pensioni per i giovani, definendolo un “enorme problema”. Durante l’incontro con i sindacati sulla Manovra, ha enfatizzato l’esistenza di una norma “giusta” a favore delle generazioni più giovani. Meloni ha criticato la pratica di trasferire interamente il costo delle pensioni sulle generazioni future, sottolineando che, sebbene possa essere politicamente conveniente concentrarsi sul presente, ciò ha comportato un onere per coloro che non potevano difendersi e non erano consapevoli delle conseguenze.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it