Pnrr: via libera alla terza rata dell’Italia

È stato dato il via libera ufficiale della Commissione europea alla terza rata del Pnrr dell’Italia da 18,5 miliardi di euro. La Commissione europea ha approvato una valutazione preliminare positiva di 54 traguardi e traguardi collegati alla terza richiesta di pagamento dell’Italia nell’ambito del Recovery and Resilience Facility (RRF), lo strumento chiave al centro di NextGenerationEU.

La richiesta di pagamento copre anche gli investimenti per promuovere la transizione digitale e verde e per migliorare il sostegno alla ricerca, all’innovazione e all’istruzione. La Commissione ha ora inviato al Comitato economico e finanziario (EFC) la sua valutazione preliminare positiva dei traguardi e degli obiettivi raggiunti in modo soddisfacente dall’Italia, chiedendone il parere. Il parere del CEF, da fornire entro un massimo di quattro settimane, dovrebbe essere preso in considerazione nella valutazione finale della Commissione. A seguito dell’adozione della decisione da parte della Commissione, potrà avvenire il pagamento di 18,5 miliardi di euro all’Italia. Scrive Il Sole 24 Ore.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it