Codacons: chiusura di “X Factor”, troppe polemiche, identità smarrita

Il Codacons torna sul tema di’ X Factor’ per chiedere a Sky Italia di chiudere definitivamente il programma. Lo annuncia l’Associazione all’Adnkronos, sottolineando che la trasmissione “ha smarrito la sua identità basata sulla musica e la scoperta di nuovi talenti: è ora per l’emittente di prendere atto dell’evidenza e chiudere un programma che raccoglie ormai regolarmente bassi ascolti, rappresentando ormai solamente il luogo elettivo di una serie di polemiche personali che in larga misura non interessano il pubblico a casa“.

L’Associazione ribadisce che, “di fronte ai problemi evidenti del programma, e sulla base anche delle segnalazioni ricevute e raccolte sul web, rileva come siano ormai venute meno le condizioni-base del programma: la musica e la scoperta di nuovi talenti, che dovrebbero essere al centro del programma ma di cui, tra sospetti di professionismo e guerre continue tra giudici, non c’è quasi più traccia“.

Per questo, “in linea con quanto richiesto ad altre emittenti di fronte ad analoghe segnalazioni degli utenti, il Codacons chiede a Sky Italia di disporre la chiusura del programma all’indomani della finale. In assenza di risposta, l’Associazione avvierà una raccolta firme per richiedere pubblicamente la chiusura del programma“.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it