Flash – Hamas: ucciso il dj 21enne rapito al rave

Le autorità israeliane hanno comunicato alla famiglia di Jonathan Samerano, 21 anni, di Tel Aviv, la sua scomparsa. Il giovane era stato rapito da Hamas il 7 ottobre scorso mentre partecipava come DJ a un rave vicino a Re’im. Durante l’attacco, Jonathan era fuggito nel vicino Kibbutz Be’eri, dove purtroppo era stato ferito e catturato.

I membri della sua famiglia descrivono Jonathan come un ragazzo magico, circondato da amici, un DJ desideroso di fare musica, crescere, essere felice e viaggiare. Lascia i due genitori e un fratello.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it