Papa Francesco Lisbona screen

Giornata mondiale della Gioventù, Papa Francesco a Lisbona

Papa Francesco, nel suo discorso in Portogallo, ha detto che “Lisbona è la capitale del mondo”, ma anche “la capitale del futuro, perché i giovani sono il futuro”. “Ciò ben si adatta al suo carattere multietnico e multiculturale – penso al quartiere Mouraria, dove vivono in armonia persone provenienti da più di sessanta Paesi – e rivela il tratto cosmopolita del Portogallo, che affonda le radici nel desiderio di aprirsi al mondo e di esplorarlo, navigando verso orizzonti nuovi e più vasti”.

Lisbona richiama “all’importanza dell’insieme, a pensare i confini come zone di contatto, non come frontiere che separano”, ma il mondo è diviso e si sperimenta l’inefficacia nel rispondere alle grandi sfide, ha detto ancora il Papa. “Sappiamo che oggi le grandi questioni sono globali, eppure spesso sperimentiamo l’inefficacia nel rispondervi proprio perché davanti a problemi comuni il mondo è diviso, o per lo meno non abbastanza coeso, incapace di affrontare unito ciò che mette in crisi tutti”, ha affermato il Pontefice.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it