Gruppo Generali: utile nove mesi a 2,25 miliardi (+74%)

Il Gruppo Generali ha segnato  nei nove mesi del 2021 un utile netto in crescita del 74% pari a 2,25 miliardi, al massimo della forchetta del consensus. Il risultato operativo è di 4,4 miliardi (+10%), grazie ai segmenti Vita, Asset Management e Holding e altre attività. Resiliente il contributo del segmento Danni, malgrado i sinistri catastrofali.

Il Group Cfo di Generali, Cristiano Borean, ha dichiarato che i premi lordi arrivano a 54,9 miliardi (+6,4%), in crescita sia nel ramo Vita con un +6,5% sia nel ramo Danni con un +6,2%. Il Solvency Ratio si conferma solido a 233% (224% nell’intero 2020). “Questi risultati, pienamente in linea per completare con successo il piano strategico ‘Generali 2021’, rappresentano una solida base per il nuovo piano triennale che presenteremo al mercato il prossimo 15 dicembre“.

Autore:

Redazione

Per informazioni scrivere a: info@tfnews.it